• Violenza donne, Cozzoli: “Il Paese si interroghi sul fenomeno”

    Condividi l'articolo

    (ANSA) – ROMA, 25 NOV – “E’ importante che sul fenomeno della
    violenza sulle donne tutto il sistema Paese si interroghi e non
    solo oggi”. Lo ha detto il presidente e ad di Sport e salute,
    Vito Cozzoli, durante il convegno organizzato dall’Us Acli dal
    titolo ‘Cambiare per vincere insieme-Lo sport contro la violenza
    sulle donne”‘, che si svolge nella nuova aula gruppi
    parlamentari nell’ambito della giornata internazionale contro la
    violenza sulle donne.
        “Giornate così servono a porre l’accento su elementi di
    sensibilizzazione ed educazione che sono fondamentali per
    contrastare un fenomeno che tocca il suo picco nei femminicidi –
    prosegue Cozzoli -. Una giornata così non dovrebbe esistere, ma
    purtroppo ogni giorno ci sono episodi di violenza, di
    discriminazione e di sopraffazione sulle donne che sono
    inaccettabili. Da questo punto di vista lo sport deve
    interrogarsi sul suo ruolo. Dobbiamo capire quali sono gli
    strumenti in campo e quali quelli da adottare, interrogandoci su
    come e se le donne sono messe in condizioni di parità”.
        Poi, conclude: “Penso che il Governo abbia una sensibilità
    particolare su questo tema. Il ministro Abodi ha sottolineato
    recentemente come la volontà di favorire la presenza femminile
    nel mondo dello sport sia un aspetto importante delle sue linee
    programmatiche. Cambiare per vincere insieme è possibile ed è il
    titolo giusto della giornata”. (ANSA).
       


    Fonte originale: Leggi ora la fonte