VISERBELLA. Don Daniele Giunchi positivo al Covid, i fedeli rimangono senza parrocchia

 

 

Il Coronavirus ha colpito anche don Daniele Giunchi, parroco della parrocchia di Santa Maria Assunta. Il sacerdote 46enne, che non ha alcun sostituto, in isolamento, è stato costretto a sospendere tutte le celebrazioni. Chiesa chiusa dunque nella piccola frazione di Rimini e nel frattempo, augurandosi una pronta guarigione del parroco, i fedeli sono stati costretti a spostarsi a Torre Pedrera e Viserba per seguire le funzioni religiose.